Terremoto Giapponese e politiche del nostro paese

Discussione in 'Tempo Libero e Cazzeggio' iniziata da razile21, 12 Marzo 2011.

  1. razile21
    Offline

    razile21 Member

    Messaggi:
    183
    Dopo gli eventi naturali accaduti ieri sulle coste giapponesi, non esistono parole per poter commentare lo scempio e il disastro che la natura ha inflitto ad un'intera nazione provocando morte e paura. Spero che questo faccia capire al nostro governo quanto il nostro paese sia tecnologicamente indietro per affrontare e soprattutto prevenire questo tipo di fenomeni. Il nostro beniamino Bertolaso oggi ha affermato: " Se un terremoto del genere avesse colpito il centro italia,Roma sarebbe stata rasa al suolo. Beh, da esperienze molto vicine possiamo dire che per radere al suolo qualcosa in italia e bastata anche una scossa di 6.1. L'avvenimento giapponese è Stato di magnitudo 8.9, 20000 volte più forte di quello dell'aquila facendo spostare l'asse terrestre di 10 cm. QUesto vuol dire che se colpiamo una trottola in movimento questa di conseguenza tende a spostarsi. E' successa praticamente la stessa cosa. Gli esperti ci assicurano che è un fenomeno naturale che si verifica puntaulmente. Come già detto e ridetto sui giornali quest'oggi, il fenomeno maggiore che ha sconvolto il giappone è stato lo tsunami che ha convolto le coste che si affacciano sul Pacifico. Questo fa riflettere sulla tecnologia di cui sono dotati gli edfici Giapponesi.In molti video ci sono persone che restano immobili palazzi che oscillano e soprattuto non c'è il panico. Questo perchè la politica educativa dei giapponessi è, sin dai primi giorni , rivolta ad educare contro il terremoto a controllare gli effetti a padroneggiare la paura. Ora il mio quesito è questo: Se al nostro beneamato governo venisse in mente di costruire dei reattori nucleari, dove li va a mettere visto e accertato che il nostro paese , a parte sardegna e salento e sismicamente attivo e che le nostre strutture sono ridicole quando si verificano fenomeni del genere? Non me lo voglio neanche immaginare, anzi...

    Nella speranza che il tutto possa risolversi rapidamente e che il bollettino delle vittime smetta di aumentare, non possiamo far altro che augurare dopo questa tragedia il risolversi rapidamente e nel migliore dei modi tutte le allerte lanciate nel Paese Nipponico.
     
  2. dashkappey
    Offline

    dashkappey Member

    Messaggi:
    168
    io lascio solo ed esclusivamente un mio pensiero a tutte quelle persone che hanno perso i propri cari e i loro sogni.....per quanto riguarda i media e la politica nn credo ad una sola parola di quello che dicono hanno sempre e continueranno a manipolare le nostre menti per arrivare ai loro fini e loro scopi..nn lasciamoci prendere per il .... crediamo nella verità delle cose il nostro cervello nn deve essere strumentalizzato da una scatola cn il tubo catodico!!!le menzognie prime e certe arrivano dalla politica,chiesa,tv!!!!

    dashkappey
     
  3. TrickGS
    Offline

    TrickGS Member

    Messaggi:
    406
    Dopo questi avvenimenti ti rendi conto di quanto l'uomo é insignificante..
    Ci reputiamo la forma di vita piú intelligente sulla faccia della terra ma quando la natura decide di ribellarsi siamo come delle formiche sotto la lente di un bambino.. Inutili, inermi..
    I giapponesi sono un popolo fantastico con una storia millenaria e non sono per niente stupito del loro modo di affrontare le disgrazie..

    Per il resto sono pienamente d'accordo con voi, politica giornali televisioni ci riempiono la testa di str.. per portarci nella direzione da loro voluta..

    Certo che anche avere un cell che si deve ricaricare ogni giorno ed il pc acceso tutto il giorno non aiuta a diminuire il fabbisogno energetico
    ;)

    Sent from my SGS powered by SconcauTeam
     
  4. starandroid
    Offline

    starandroid Active Member

    Messaggi:
    1.681
    Anche la Lombardia non è zona sismica. Detto questo l'argomento nucleare si o no e di tale complessità che non riusciremmo mai a metterci daccordo. Personalmente ritengo che senza centrali nucleari non saremmo in grado di soddisfare il fabbisogno energetico a meno che non siamo disposti a ritornare nel medioevo. Pale eoliche, pannelli solari e quant'altro non sono sufficienti inutile farci coglionare dagli ambientalisti radical chic. Altrimenti eravamo così fessi da comprare l'energia (nucleare) dalla Francia.
     
  5. razile21
    Offline

    razile21 Member

    Messaggi:
    183
    SIAMO UNA PENISOLA!!!abbiamo acqua vento e sole ovunque. In sicilia a febbraio fanno 20 gradi!!!!il rinnovabile porta lavoro energia a costo quasi zero e impatto ambientale irrisorio. Non apriamo sto discorso su sto forum sennò schlero...senza offesa starandroid sto solo discutendo.SOno ingegnere elettronico e il nucleare è una forma d'energia antiquata e pericolosa fidati,c'ho fatto un sacco di esami e ricerche. l'italia negli anni 80 era la terza produttrice in europa per energia nucleare. abbiamo gli impianti e le zone di stoccaggio sparse in italia. gli altri stati non investono nel rinnovabile perchè le hanno realizzate negli anni 50-60 in piena abbondanza economica. Il costo di tenuta di una centrale e molto basso mentre realizzarla è molto alto. per le rinnovabili é il contrario.Il territorio italiano è sismico non ai livelli giapponesi ma è sismico. nel gargano (casa mia) nel 1628 c'è stato uno tsunami che ha spazzato via manfredonia e creato i famosi laghi di lesina e varano che vedi nelle cartine e o tutto il materiale per dimostrarlo storico riportato dell'epoca. Quindi lasciamo questo discorso a chi è più esperto di noi.

    Nucleare? ma che scherziamo!!!!! voglio vedere chi vorrebbe avere piazzata dietro casa una di quelle! facciamole fare a milano 2 e vediamo che dice il caro presidente.

    chiuso il discorso no voglio fare polemica
     
  6. starandroid
    Offline

    starandroid Active Member

    Messaggi:
    1.681
    Non puoi aprire un discorso e chiuderlo come ti pare e buttandolo in politica contro Berlusconi. Va bè che per voi anti S.B. chi ci governa può solo fare il bunga bunga. Io non sono ingegnere e parlo da uno che ne sa veramente poco ma avendo una certa età quando non arrivano gli studi ci pensa la memoria storica e una certa maturità nel valutare cose e persone e situazioni. Dico e ripeto per mantenere questo tenore di vita con tutta la tecnologia se vuoi anche arretrata, annessi e connessi abbiamo bisogno di essere alimentati da energia pari a quella che ci fornisce oggi il nucleare che sta di casa in Francia. Alternative credibili e sopratutto praticabili tali da fornirci energia da soppiantare il nucleare al momento non esiste. Mi sbaglierò avrai ragione tu ma io sti raggionamenti li ho già sentiti fare negli anni 70 e primi anni 80 quando tra l'altro nelle scuole ci insegnavano che il comunismo era cosa buona è giusta. Detto questo avremmo un Italia meno contaminata ma certamente adesso siamo molto più arretrati degli altri paesi. Tra l'altro mi viene in mente che se Libia o Russia e stati ex sovietici dovessero per motivi di guerra, terrorismo o calamità naturali non fornirci più il gas resteremmo senza riscaldamento e torneremo a scaldare l'acqua per mangiare e lavarci su dei bei giganti pentoloni appoggiate nei camini o nel giardino di casa. Questo perche siamo gli unici in TUTTO IL MONDO a non avere il nucleare. Tutto questo perchè noi siamo intelligenti e gli altri fessi. O viceversa?
    Altro che Galaxy S e le rom del buon sconcau84!!
     
  7. kalabro
    Offline

    kalabro Gold Member

    Messaggi:
    2.854
    Comunisti? ancora???? ambientalisti radical chic?? ma come non ci sono alternative credibili? ma che dici? nei 10 anni che servono per mettere in piedi delle centrali nucleari, che poi vorrei vedere dove le vorrebbero fare in italia, ai voglia a mettere in piedi una sana politica di investimenti mirati x lo svilluppo delle alternative a 360%, dall'applicazione vera delle leggi comunitarie nel campo dell'isolamento degli immobili ad una politica di incentivi per fare in modo che il singolo adotti strumenti che gli facciano produrre energia, per arrivare alle medie e grandi aziende... proprio perchè è un discorso vasto e che tocca singole coscienze, sarà come allora sottoposto a un referendum, e poi caro Star, vedremo cosa ne pensa la maggioranza degli italiani ( si ho detto maggioranza, hai presente il 50% + 1?? ) ... fino a prova contraria siamo ancora in democrazia.. l'unica sfortuna italiana è quella di avere pochi giovani, ci sarebbe bisogno di un po' di sani principi, purtroppo le istituzioni sono piene di persone anziane ( che appoggiano dittatori sanguinosi in nome della real politik ) cmq vedremo, il discorso in italia si è appena riaperto.. un saluto al forum
     
  8. razile21
    Offline

    razile21 Member

    Messaggi:
    183
    primo il governo e ridicolo e non serve essere di sinistra per capirlo e secondo non e colpa mia se l'Italia ha dei programmi scolastici fatti da un fascista chiamato Gentile negli anni 40 e mai piu rinnovati che insegnano ancora tutt'ora che il nucleare conviene. Detto questo senza offesa e incazzatature stiamo solo discutendo in modo tranquillo.

    Sent from my GT-I9000 using Tapatalk
     
  9. razile21
    Offline

    razile21 Member

    Messaggi:
    183
    Noi possiamo essere i primi al mondo che usano le alternative per scaldare l'acqua e potremmo metterlo in culo a tutti però puntiamo a stare al passo con il nucleare e non avanti con le rinnovabili. Che tristezza di popolo sciatto che siamo. ho 30 sono ingegnere e disoccupato il rinnovabile porta lavoro in modo enorme. Se passa il nucleare a settembre me ne vado in Svizzera e cambio cittadinanza. Mi vergogno si farmi rappresentare nel mondo da questi inetti incompetenti sia di destra che sinistra che pensano soli a farsi legge ad personam e fottersi soldi fino a farsi scoppiare le tasche.

    Non possiamo insegnare non possiamo fare ricerca non possiamo aprire aziende ci manca solo il nucleare e dieventiamo come il Burundi(con tutto il rispetto). Per questo dico chiudiamo il discorso perché e troppo vasto e complesso

    Sent from my GT-I9000 using Tapatalk
     
  10. kalabro
    Offline

    kalabro Gold Member

    Messaggi:
    2.854
    Concordo, anche se so che è un discorso piu' complesso, ma ritengo che invece di inseguire paesi piu' avanzati tecnologicamente, sarebbe un bene che sfruttassimo a fondo quello che il nostro paese ci fornisce, sole e vento... Non voglio assolutamente farne una questione di parti politica, infatti ho parlato di referendun e singole coscienze..nella cabina elettorale siamo tutti singoli individui.... poi ognuno è libero di seguire chi vuole, psiconano compreso :)
     
  11. razile21
    Offline

    razile21 Member

    Messaggi:
    183
    Vogliono vedere dopo quello che è successo in Giappone chi ha le palle di votare favorevole al nucleare
    Lo voglio conoscere di persona e non vederlo in tv con gli altri inetti che cercano di farci credere che fanno politica
    Sent from my GT-I9000 using Tapatalk
     
  12. TrickGS
    Offline

    TrickGS Member

    Messaggi:
    406
    Noi in Svizzera ne abbiamo 5 mi pare..
    Ma moltissime centrali idroelettriche e si sta puntando parecchio sul rinnovabile..
    Purtroppo molti brevetti per fonti di energia pulita sono state acquisite da multinazionali che continuano a sfruttare al massimo le risorse attuali malgrado le evidenti problematiche chr ne deriva..

    Noi fortunatamente non siamo in una zona a rischio terremoto o altre disgrazie naturali..

    C'è da dire che anche l'uranio non è infinito e secondo le stime in base al fabbisogno attuale tra un centinaio d'anni ..finito!!
    Ci rimarranno "solo" le scorie e delle centrali inutili in ricordo di quanto male al nostro pianeta siamo riusciti a fare..

    Il discorso è molto complesso ed articolato difficile discuterne senza arrivare a scontri causati da punti di vista diversi..

    Torniamo a moddare le nostre galassie che è meglio.. Almeno finché avremo corrente elettrica per farlo
    :lol:

    Sent from my SGS powered by SconcauTeam
     
  13. kalabro
    Offline

    kalabro Gold Member

    Messaggi:
    2.854
    quotone!!!!
     
  14. starandroid
    Offline

    starandroid Active Member

    Messaggi:
    1.681
    Avevo detto anch'io che il discorso è molto complesso. Comunque leggo di ragionamenti che risalgono a 30 anni fa. Rinnovatevi!!!! E lasciamo perdere il fiosofo Gentile per favore!
     
  15. razile21
    Offline

    razile21 Member

    Messaggi:
    183
    per cortesia finiamola. vediamo di non offendere.
     
  16. kalabro
    Offline

    kalabro Gold Member

    Messaggi:
    2.854
    E il rinnovato chiaramente saresti tu.. dio ce ne scambi e liberi... siamo alle solite. Avrai più di 50 anni ma sei incapace di proporti in termini civili e vorresti il tuo pensiero Fosse assoluto. Mi ricordi vagamente qual uno :) :)
    Kalabro from tapatalk
     
  17. starandroid
    Offline

    starandroid Active Member

    Messaggi:
    1.681
    Kalabro come al solito ti contraddici. Tu che nell'altro post hai affermato che non credi in Dio adesso lo metti in ballo. Ho semplicemente detto di rinnovarvi non ho detto che kalabro non è in grado di intendere e di volere anche se fa di tutto per riuscirci e nemmeno che razile ha la coda di paglia e fa l'offeso senza che ci sia offesa alcuna. Dico solo che i vostri discorsi sono retorici fuori dalla storia e insensati dato che tutta europa ha le centrali nucleari.
    Il buon tricks dice che la svizzera sta puntando sul rinnovabile dopo che però ha detto che hanno 5 centrali nucleari. Non in amazzonia amici miei ma sotto le vostre narici. Ecco forse adesso potreste sentirvi offesi mentre poco fa avete dimostrato di essere prepotenti e anche arroganti.

    P.s Kalabro non ho ancora 50 anni non sono cosi vecchio.
     
  18. razile21
    Offline

    razile21 Member

    Messaggi:
    183
    Rinnovarci? e qualli sarebbero le idee rinnovatrici quelle di costruire centrali le cui tecnologie sono ferme agli anni 50 e 60? ma porca miseria se non le sai le cose non sparare a zero. LA TECNOLOGIA ATOMICA NON HA PIù SUBTO PROGRESSO PERCHè IL COSTO DEL MANTENIMENTO E PRESSOCCHè NULLO!!! CHI CAZZO INVESTE SU UNA COSA CHE NON HA COSTI ME LO SPIEGHI? GIA' COSTA POCO SU COSA VUOI RISPARMIARE???? LA PRIMA COSA CHE INSEGNANO ALLA FACOLTà DI INGEGNERIA, E CHI C'è STAO LO PUO' CONFERMARE, E DI PROGETTARE L'IMPOSSIBILE A COSTO NULLO!!! QUESTO OBIETTIVO CON LE CENTRALI NUCLEARI E GIA' STATO RAGGIUNTO!!! Parlare con chi è fissato purtroppo e come rimbalzare contro un vulcano. IL FABBISOGNO DELL'ITALIA CHE SODDISFEREBERO LE NUCLEARI SAREBBE DEL 4%...ci vogliono dieci anni per costruirla una centrale, calcolando i tempi italiani e tutte le mazzette da distribuire il tempo si moltiplica e opppss guarda un pò per almeno dieci continuiamo a comprare energia quando invece con il mercato libero dell'energia, introdotto dall'EU e non da i nostri signori del governo perchè una cosa del genere non riuscivano manco a concepirla, se ti monti i pannelli sopra il tetto puoi addirittura venderla l'energia e indovina un pò? non la paghi!!!!! continuo? ti metto le normative di quanto costa un pannello solare e/o fotovoltaico e a chi puoi chiedere l'investimento e quanto lo paghi e in quanti anni lo smaltisci? meglio di no sennò continui a fare brutte figure
     
  19. starandroid
    Offline

    starandroid Active Member

    Messaggi:
    1.681
    Meno male che l'Italia sta cambiando e capisco perche certi giovani come te non trovano lavoro. Auguri!
     
  20. razile21
    Offline

    razile21 Member

    Messaggi:
    183
    fammi capire che specie di giovane sono così mi riammoderno.Il tuo fantastico governo ci ha tolto tutto. scuola, lavoro e ricerca. Tra un pò anche la sanità.la pensione ormai me la scordo. Dimmi che specie di giovane sono.
     

Condividi questa Pagina